Cerca di allontanare nomadi, sindaco-sceriffo pestato nel Trevigiano



Gianni Precoma, primo cittadino di Caerano San Marco, è intervenuto da solo perché il vigile del comune era in ferie, ma è stato circondato e preso a pugni. La solidarietà del governatore Luca Zaia



Sito Ufficiale