«Così a Sant’Anna di Stazzema mia madre mi salvò con uno zoccolo prima di morire trucidata dai nazisti»



La storia di Mario Marsili, 81 anni, uno dei pochi superstiti ancora in vita della strage. «Il 12 agosto 1944 mamma mi nascose dietro la porta, poi tirò uno zoccolo addosso al nazista che stava per scoprire il mio nascondiglio». L’episodio apparve sulla copertina della Domenica degli Italiani il 9 dicembre 1945



Sito Ufficiale