Crotone, dottoressa aggredita con cacciavite davanti all’ospedale: è grave. Salvata da un migrante



L’aggressione da parte di una persona che accusava la dottoressa per la morte di una congiunta: la donna è ricoverata in codice rosso ma non è in pericolo di vita



Sito Ufficiale