Meteo, caldo shock a Parigi con quasi 40°C. Conseguenze in Italia


L’eccezionale ondata di caldo africana di questi giorni, lascerà dietro di sé una lunghissima scia di record storici su molte zone d’Europa.

Degna di nota è la situazione francese. Sono infatti già numerose le allerte emanate dall’Agenzia meteorologica nazionale Météo France che avverte della possibilità che si raggiungano valori davvero eccezionali su molte zone del Paese. Sono previsti valori termici record come a Parigi dove si potrebbero toccare, tra domani e giovedì, picchi intorno ai 40°C ma con indici di calore ben superiori e fino a 47 gradi a causa dell’elevato tasso di umidità. Temperature elevatissime anche su altre città francesi come Lione e Tolosa con punte di 38°C e su tutto il resto dell’area centro meridionale del Paese. In alcune città sono stati addirittura rinviati di qualche giorno gli esami di terza media.
 
Si tratta di un’ondata di caldo Shock e di portata storica per fine giugno, per altro ben peggiore di quella avvenuta nell’estate del 2003 quando vi furono temperature più elevate solo nel mese di agosto e quando il caldo tremendo provocò migliaia di vittime.
 
Nonostante i nostri cugini francesi staranno sicuramente peggio di noi, le conseguenze in Italia saranno comunque ben evidenti con picchi record che potranno spingersi fino a 42-43°C su alcune zone del Nord Ovest.
 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


LINK UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/esteri/rss2.0.xml