Usa, sparatoria a Philadelphia: feriti almeno 5 agenti polizia in un’operazione antidroga


Almeno cinque agenti di polizia sono stati feriti da colpi d’arma da fuoco nella sparatoria in corso a Nicetown-Tioga a nord di Philadelphia. Lo rendono noto fonti ufficiali citate dalla Cbs News. Dei feriti, ricoverati al Temple University Hospital, uno è stato colpito alla testa e versa in gravi condizioni. La sparatoria è avvenuta al 3700 della 15esima strada. La sparatoria è collegata a un’operazione della squadra
antinarcotici della polizia. Non si tratterebbe dunque né di terrorismo né di un episodio assimilabile alle recenti sparatorie di massa di El Paso e Dayton.

Secondo quanto una testimone ha raccontato a Nbc Philadelphia, prima dell’arrivo della polizia si sono sentiti circa 100 spari e “sembrava di essere in guerra”. La polizia parla di “active situation” e ha chiesto ai cittadini di evitare la zona.

Decine di agenti di polizia sono intervenuti sul luogo della sparatoria. Il quartiere e l’università nella zona sono stati isolati: i residenti sono tenuti a restare chiusi nelle loro abitazioni. L’operazione è ancora in corso. La persone che ha sparato è barricata nella sua proprietà.

 


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


LINK UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/esteri/rss2.0.xml